Contattaci su whatsapp
Cookie Policy
Questo sito, e le applicazioni di terze parti in esso contenute, utilizzano i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Immersione presso il Fosso del Marangone, zona Civitavecchia


Immersione presso il Fosso del Marangone, zona Civitavecchia: acqua incredibilmente limpida e tantissimo pesce di piccole dimensioni. Una bella immersione adatta a tutti a due passi da Roma



Immersione con lo scooter subacqueo al Marangone
Dettagli

Il contributo associativo previsto per questa attività è di Euro: 35
Cosa include?

Arriviamo con la macchina proprio davanti alla spiaggia. E' una spiaggetta di ghiaia costeggiata da una scogliera che la rende molto più interessante dal punto di vista subacqueo, tranquilla e relativamente isolata ma molto frequentata in estate. 

Ci prepariamo comodamente davanti alla macchina, bombola in spalla, sea scooter in mano e si va! A dire il vero l'ingresso è un pò faticoso, con i calzari ai piedi si scivola ed io non sono proprio la persona più stabile al mondo...
ma una volta entrati in acqua è tutta un'altra vita! Siamo fortunati, l'acqua è calda e limpida, il mare quasi calmo solo con una leggera corrente che fa ondeggiare piacevolmente la vegetazione. 
Posizioniamo la boa e via. Si parte! Il fondale rimane per parecchio tempo tra i 6 e gli 8 metri ma questo non lo rende meno interessante. Già a riva incrociamo dei banchi di salpe belli numerosi e per niente preoccupati della nostra presenza. Il fondo è costellato di massi e di posidonia, il coralligeno la fa da padrone e colora tutto ciò che ci circonda di sfumature vivacissime. 
Le sardine e le castagnole sono così numerose da lasciarci senza parole, davvero non ci aspettavamo tutta questa vita così vicino alla grande città. Proseguiamo la nostra esplorazione rimanendo al limitare tra gli scogli e la sabbia e raggiungendo una profondità massima di 17.6 metri. 
Qui troviamo la parte più divertente dell'immersione: tra i massoni sparsi sul fondo ci sono infatti tanti bellissimi passaggi, piccoli archi, grotte passanti...tutto un mondo da esplorare e ovviamente noi non ci facciamo pregare! Sulll via del ritorno, ripercorriamo il percorso fatto all'andata e...sorpresa!...incontriamo una cerniotta che nuota tranquilla vicino alla sua tana e si lascia ammirare per qualche secondo prima di rifugiarsi tra le rocce. 
Torniamo indietro ancora circondati da una miriade di pesciolini, un tordo viene a curiosare davanti alla nostra fotocamera concedendosi un bel primo piano prima di allontanarsi di nuovo. 
Torniamo indietro stanchi, dopo un'ora di immersione, ma felici e contenti.

Guarda il video
Immersione con gli scooter

Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone Fosso del Marangone 




Autenticazione