Scuba Schools Internation
Scuba Schools Internation
Cookie Policy
Questo sito, e le applicazioni di terze parti in esso contenute, utilizzano i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Diving Line

Caricamento in corso: attendere.........
Loading .......

Le secche di Tor Paterno, area marina protetta a due passi da Roma


Le secche di Tor Paterno, area marina protetta a due passi da Roma dov'è presente una fauna incredibile che non immagineresti mai a due passi da casa



Area Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoArea Marina Protetta di Tor PaternoUna cernia nei pressi della Boa 1Un pesce luna a Tor PaternoUn pesce luna a Tor PaternoSecche di Tor Paterno - Gorgonie alla boa 8Secche di Tor Paterno - Gorgonie alla boa 8Secche di Tor Paterno -  una cernia bruna femminaSecche di Tor Paterno -  una cernia bruna femminaSecche di Tor Paterno -  un nudibranco (flabellina)Secche di Tor Paterno -  una cernia bruna femmina

Fine settimana romano. Ma noi, come sempre, sentiamo il richiamo del mare. Che fare? Ci pensiamo solo per pochi secondi e decidiamo: oggi si va a Tor Paterno. Si tratta di una riserva marina che si trova a cinque miglia marine da Torvaianica, quindi decisamente vicino a Roma. Arriviamo al diving, a Ostia, ci prepariamo al volo e via, si parte. Se ricordo bene da Ostia le miglia sono 9 ma si sa, in barca ci si diverte sempre, e quindi in men che non si dica siamo arrivati. Oggi ci aspetta la boa n.3. Le secche sono bellissime e, quando l'acqua è limpida, si possono fare bellissimi incontri. Si scende direttamente lungo la cima della boa, andando a 0 a -23 metri in men che non si dica. Appena arrivati giù la nostra guida si gira, con gli occhi sgranati e ci fa un gesto come di ali con le braccia. Ma che davvero? (direbbero a Roma) Un'aquila di mare? Già, peccato che sparisca più o meno nel tempo che ci metto a girarmi però come inizio non è niente male! Proseguiamo fino alla tana di alcune corvine che,per nulla intimorite, vengono a salutarci da vicino. E con loro anche alcune cernie veramente grandi. Wow, bellissimo!!! Passiamo tutto il tempo a nostra disposizione a guardare questi fantastici animali fino al momento di tornare in barca e a casa. Che meraviglia!

Per prenotare un'immersione a Tor Paterno potete chiamare Valentina al numero 3286912525.
 
Listino immersioni

Video:
Autenticazione